Rimedi naturali per pelle secca

Rimedi naturali per pelle secca

Idratare la pelle è un’abitudine molto importante che deve essere svolta ogni giorno per avere una pelle giovane e sana. Con l’arrivo dei mesi invernali diviene ancora più fondamentale prendersi cura della propria pelle che tende a screpolarsi più facilmente a causa delle temperature più basse e degli agenti atmosferici: il viso e le mani, in modo particolare, sono le parti più esposte e più soggette ad essere secche e screpolate.

Quali trattamenti usare contro la pelle secca?

Esistono oli naturali che svolgono un’azione idratante molto efficace: l’olio di oliva e l’olio di mandorle dolci hanno un elevato potere idratante e possono essere utilizzati sulla pelle del viso e del corpo. Anche l’olio di cocco è efficace contro la pelle secca, ma bisogna fare attenzione che sia 100% naturale.

Anche l’alimentazione è una preziosa alleata!

È molto importante fare attenzione all’alimentazione, in quanto l’idratazione della pelle e del corpo viene anche dall’interno: bisogna bere molta acqua, almeno due litri al giorno, integrando con tisane e thè; inoltre è davvero fondamentale consumare molta frutta e verdura (specialmente durante la stagione estiva). I dietologi ne consigliano fino a cinque porzioni al giorno in una corretta alimentazione.

Anche altri alimenti aiutano a mantenere la pelle idratata, come il miele e lo yogurt; entrambi possono essere utilizzati come ingredienti di maschere e creme per la pelle ad uso esterno. Il miele può essere usato anche puro, applicandolo direttamente su viso e corpo come una maschera nutriente e levigante.

Altro alimento che contribuisce ad idratare la pelle è l’olio di borragine, che può essere assunto in forma di compresse: la sua azione antiossidante agisce contro la pelle secca, le rughe e le smagliature ed è molto efficace.

Acqua termale, bagni e hammam

Per idratare le pelle anche l’uso di acqua termale risulta molto efficace e salutare: può essere acquistata in farmacia sotto forma di spray da portare in borsa o mettere sulla scrivania, poi nel corso della giornata l’acqua termale va vaporizzata sul viso e corpo. Grazie alla presenza dei sali minerali contribuisce a mantenere la pelle idratata oltre a donare un profondo sollievo.

Quando è il momento di concedersi un bagno rilassante, bisogna riempire la vasca con l’acqua e inserire l’olio di avena per una perfetta purificazione e idratazione naturale di tutta la pelle. Anche il vapore dell’hammam o un massaggio vigoroso diventano un rito efficace per dare vigore e idratare la pelle in profondità.