Author Archives: admin

Rimedi casalinghi testati per denti più bianchi

Rimedi casalinghi testati per denti più bianchi

Avere denti bianchi e sani è il sogno di tutti non solo per sfoggiare un sorriso smagliante, ma anche per fare conquiste già dal primo sguardo e mantenersi in forma più a lungo nonostante il passare del tempo.

Esistono diversi rimedi naturali e fai da te che danno ottimi risultati per avere denti sempre bianchi e a lungo.

Quali sono i rimedi naturali comprovati e sicuri?

Il rimedio più noto per sbiancare i denti è l’utilizzo del bicarbonato di sodio, anche se non tutti conoscono quali sono i passaggi e le accortezze da seguire per non rovinare la propria dentatura a causa di un uso sbagliato o eccessivo. Questo elemento è molto efficace contro le macchie che si formano sui denti, ma non va usato direttamente su di essi perché è abrasivo. Bisogna quindi scioglierlo in acqua e procedere con dei risciacqui una volta a settimana, come se fosse un colluttorio. Non è indicato utilizzare il bicarbonato di sodio se si ha mal di denti o infiammazioni al cavo orale!

Altro rimedio: la buccia d’arancia e il limone

Oltre al bicarbonato di sodio anche gli agrumi, e in particolare l’arancia e il limone, possiedono effetti sbiancanti sui denti. Bisogna prendere la buccia di un’arancia o di un limone e massaggiarla dalla parte bianca sui denti, compiendo movimenti circolari. È importante massaggiare in modo delicato per non colpire le gengive e danneggiarle. Gli agrumi sono efficaci contro le macchie e contro l’ingiallimento dei denti, in particolare il limone.

Il potere sbiancante della salvia

La salvia può essere applicata sui denti una o due volte alla settimana per ottenere un effetto sbiancante. Ha anche proprietà antibatteriche ed è molto efficace per combattere l’alitosi. Non a caso molti dentifrici usati per la pulizia quotidiana sono a base di salvia.

Le fragole e l’acido malico: un potente alleato

L’acido malico contenuto nelle fragole possiede poteri sbiancanti e agisce efficacemente contro le macchie sui denti. Possono essere lasciate per 5 minuti sui denti almeno due volte a settimana per ottenere ottimi risultati.

Aceto di mele

Sono infine consigliati risciacqui a base di aceto di mele dopo aver lavato i denti. L’aceto di mele svolge un’azione di contrasto alle macchie presenti sui denti per avere effetti subito visibili.

Rimedi naturali per pelle secca

Rimedi naturali per pelle secca

Idratare la pelle è un’abitudine molto importante che deve essere svolta ogni giorno per avere una pelle giovane e sana. Con l’arrivo dei mesi invernali diviene ancora più fondamentale prendersi cura della propria pelle che tende a screpolarsi più facilmente a causa delle temperature più basse e degli agenti atmosferici: il viso e le mani, in modo particolare, sono le parti più esposte e più soggette ad essere secche e screpolate.

Quali trattamenti usare contro la pelle secca?

Esistono oli naturali che svolgono un’azione idratante molto efficace: l’olio di oliva e l’olio di mandorle dolci hanno un elevato potere idratante e possono essere utilizzati sulla pelle del viso e del corpo. Anche l’olio di cocco è efficace contro la pelle secca, ma bisogna fare attenzione che sia 100% naturale.

Anche l’alimentazione è una preziosa alleata!

È molto importante fare attenzione all’alimentazione, in quanto l’idratazione della pelle e del corpo viene anche dall’interno: bisogna bere molta acqua, almeno due litri al giorno, integrando con tisane e thè; inoltre è davvero fondamentale consumare molta frutta e verdura (specialmente durante la stagione estiva). I dietologi ne consigliano fino a cinque porzioni al giorno in una corretta alimentazione.

Anche altri alimenti aiutano a mantenere la pelle idratata, come il miele e lo yogurt; entrambi possono essere utilizzati come ingredienti di maschere e creme per la pelle ad uso esterno. Il miele può essere usato anche puro, applicandolo direttamente su viso e corpo come una maschera nutriente e levigante.

Altro alimento che contribuisce ad idratare la pelle è l’olio di borragine, che può essere assunto in forma di compresse: la sua azione antiossidante agisce contro la pelle secca, le rughe e le smagliature ed è molto efficace.

Acqua termale, bagni e hammam

Per idratare le pelle anche l’uso di acqua termale risulta molto efficace e salutare: può essere acquistata in farmacia sotto forma di spray da portare in borsa o mettere sulla scrivania, poi nel corso della giornata l’acqua termale va vaporizzata sul viso e corpo. Grazie alla presenza dei sali minerali contribuisce a mantenere la pelle idratata oltre a donare un profondo sollievo.

Quando è il momento di concedersi un bagno rilassante, bisogna riempire la vasca con l’acqua e inserire l’olio di avena per una perfetta purificazione e idratazione naturale di tutta la pelle. Anche il vapore dell’hammam o un massaggio vigoroso diventano un rito efficace per dare vigore e idratare la pelle in profondità.

crescita rapida dei capelli

I rimedi più efficaci per una crescita rapida dei capelli

Il sogno di ogni donna è avere capelli sani, forti, voluminosi e lunghi oltre a rimanere il più a lungo setosi al tatto. Di solito il problema riscontrato maggiormente è nella crescita e lunghezza: nonostante la cura e le attenzioni seguite, i capelli crescono lentamente e ci vuole molto tempo a raggiungere la lunghezza desiderata. In realtà per ottenere questi risultati esistono diversi rimedi naturali che ognuna può seguire e mettere in pratica con regolarità a casa senza doversi rivolgere ogni volta ad un salone di bellezza come quella da http://www.provillus.it/.

Spazzolare i capelli ogni giorno

È stato testato che eseguire questa operazione tre volte al giorno per 10-15 minuti stimola il capello e le cellule del cuoio capelluto in modo da avere una capigliatura forte e voluminosa. Questo rappresenta il rimedio più semplice per ottenere subito capelli più forti e lunghi nel tempo. Fai invece attenzione a non spazzolare troppo i capelli quando sono bagnati, perché in questa circostanza sono più fragili e rischi di farli cadere. Il segreto per questa mossa è di spazzolarli quando sono asciutti.

Tagliare periodicamente le punte

Se il capello è indebolito e fragile, rallenta drasticamente la sua crescita. Per questo motivo bisogna tagliare le punte all’incirca ogni tre mesi, come è consigliato dai professionisti: questo gesto aiuta a rinvigorire i capelli, in quanto la presenza delle fastidiose doppie punte non riguarda soltanto le punte perché con il passare del tempo si estendono nella lunghezza del capello fino al cuoio capelluto. Quindi mantenere i capelli in salute è fondamentale, se vuoi farli crescere più rapidamente.

Idratare e massaggiare con oli naturali

Questa mossa è ideale per chi possiede capelli secchi, ma in generale serve a curare i danni sofferti dai capelli nella quotidianità, come smog, agenti atmosferici, umidità. Questi fattori influiscono sulla crescita dei capelli e per questo che una volta a settimana è consigliabile svolgere un massaggio con oli naturali (il più efficace è l’olio di mandorla, che nutre e idrata rendendo i capelli setosi e lucenti).

Altri consigli naturali

Esistono anche altri rimedi naturali per la cura dei capelli oltre all’uso degli oli essenziali: cerca di mangiare sano e in modo equilibrato, privilegiando alimenti ricchi di proteine, come il pesce, le uova, ecc. Le proteine saranno un valido aiuto per far crescere i capelli forti e sani.

Altro trucco da non dimenticare riguarda la pulizia: non lavare tutti i giorni i capelli, perché perdono vigore e il loro equilibrio dato dagli oli naturali. Lavali al massimo tre volte a settimana, considerando le attività quotidiane che svolgi e che influiscono a sporcare i tuoi capelli.

Usa sempre prodotti con ingredienti naturali al 100% ed evita le sostanze chimiche così potrai avere capelli lunghi e sani.

Alleviare i dolori muscolari

Rimedi fai da te per alleviare i dolori muscolari

I dolori muscolari possono presentarsi per cause diverse e possono essere un disturbo temporaneo o duraturo con fasi di pausa e ripresa. L’attività quotidiana che si svolge abitualmente incide sul presentarsi di questo tipo di dolori, a cui si possono associare disturbi articolari.

La cause possono dipendere dalla postura sbagliata in caso di attività sedentarie, oppure da strappi o lesioni nel caso ad esempio di uno sportivo, oppure da sforzi eccessivi sostenuti a causa di lavori pesanti e usuranti, o da incidenti e cadute.

Due consigli importanti sono quello di rivolgersi ad un medico specialista, se il dolore è acuto e persistente nel tempo; inoltre il rimanere a riposo per alcuni giorni può rivelarsi la cura più efficace, specialmente per gli sportivi e se si svolgono lavori pesanti.

Quali sono i rimedi naturali?

Esistono rimedi naturali davvero efficaci per contrastare i dolori muscolari come impacchi e massaggi svolti utilizzando ingredienti naturali, che garantiscono un sollievo immediato nelle parti trattate. In erboristeria si possono trovare tutti gli elementi utili per svolgerli, insieme anche ad utili consigli.

Nel caso di crampi e contratture i massaggi sono il rimedio più efficace, ma devono essere eseguiti da una persona esperta per evitare ulteriori danni e fastidi. Il muscolo colpito va massaggiato con i pollici partendo dall’interno e spostandosi verso l’esterno: questo tipo di massaggio contribuisce a rilassare i muscoli doloranti.

Gli impacchi possono essere caldi o freddi: quelli caldi sono utili in caso di contratture muscolari, in quanto il calore scioglie le tensioni presenti nella parte colpita e allevia il dolore. Possono quindi essere praticati bagni caldi, docce, pediluvi a seconda della zona da trattare.

Gli impacchi freddi, invece, sono adatti quando si è verificato uno stiramento o uno strappo del muscolo. Essi aiutano ad attenuare il gonfiore, l’infiammazione o un’emorragia locale.

Entrambi i tipi di impacchi non vanno effettuati a diretto contatto con la pelle, ma è sempre necessario uno strato di separazione.

Arnica e artiglio del diavolo

Tra gli ingredienti naturali l’arnica montana e l’artiglio sono molto utilizzati in erboristeria, da soli o combinati insieme, per preparare pomate contro i dolori muscolari e articolari. La pomata va applicata sulla zona da trattare, poi massaggiata per il completo assorbimento e per ottenere l’azione di sollievo svolta in particolare dall’artiglio del diavolo. Entrambi possiedono proprietà lenitive per i muscoli e le articolazioni.

Aloe vera

In erboristeria è molto usato anche il gel di aloe vera per le sue proprietà antinfiammatorie e rinfrescanti adatte in caso di infiammazioni muscolari. Il gel ha un effetto rinfrescante quando viene applicato sulla pelle, donando subito un profondo sollievo e una sensazione di benessere.

ridurre il grasso nella pancia

I migliori rimedi per ridurre il grasso nella pancia

Hai accumulato grasso e chili di troppo nella pancia e ora si vedono quegli antiestetici rotolini nella parte addominale? Non preoccuparti esistono rimedi efficaci per eliminare i chili in eccesso e ritornare tonici come un tempo. Se vuoi compiere una vera metamorfosi e realizzare i tuoi sogni, dovrai esaminare attentamente il tuo stile di vita e le tue abitudini alimentari per poter riprendere il tuo peso forma grazie ad una dieta su misura.

Vedrai non sarà difficile, dovrai essere costante e potrai di nuovo guardarti con soddisfazione allo specchio e piacerti. Ti sentirai felice e leggero, e anche le tue relazioni con gli altri miglioreranno perché avrai ritrovato fiducia in te stesso.

Alcuni consigli pratici e rimedi utili

  1. Se hai interrotto l’attività fisica, riprendila gradualmente: ad esempio anche una passeggiata a passo veloce e sostenuto, svolta con regolarità per un’ora e per almeno due volte la settimana, aiuta a bruciare i grassi e a riequilibrare il metabolismo. Una vita sedentaria e pigra non è certo la soluzione ideale nel tuo caso!
  2. Chiedi consiglio ad un dietologo esperto: esaminerà il tuo stile di vita e i tuoi parametri fisici in modo da consigliarti la dieta più adatta a te. Infatti ogni corpo reagisce in modo diverso e accumula grassi quando segue abitudini sbagliate e sregolate. Una dieta equilibrata nell’apporto di carboidrati e grassi ti aiuterà a perdere peso e a mantenerlo nel tempo, evitando il fastidioso effetto yo-yo.
  3. È naturale che nella tua dieta dovrai eliminare gli alcolici, i dolci, le bevande zuccherate e anche smettere di fumare. Il consumo di caffeina andrebbe limitato. Una vita sana aiuta a mantenere il corpo in salute e snello.
  4. Esistono anche alcuni ingredienti naturali come la piperina e la curcuma che aiutano a rallentare la comparsa di nuove cellule adipose e favoriscono la depurazione dell’organismo, che è fondamentale insieme alla dieta per dimagrire.
  5. Un piccolo ma importante segreto, quando si segue una dieta, sono gli orari dei pasti: il pranzo o la cena non andrebbero consumati troppo tardi, perché a seconda dell’orario il nostro metabolismo cambia e può essere più veloce o più lento. Bisogna quindi mangiare con regolarità svolgendo i pasti principali ad orari stabiliti: questa abitudine consente anche di regolare il metabolismo grazie alla dieta.

Cosa stai spettando? Non perdere altro tempo e inizia subito a prenderti cura del tuo corpo e di te stesso!

Purificatori d’acqua da installare a casa tua

Con lo sviluppo della tecnologia e l’aumento delle attività commerciali, si è pensato di trovare un modo per ridurre l’impatto ambientale e sfruttare al meglio il materiale a nostra disposizione. Così lo è stato anche per quanto riguarda i metodi di consegna, rifornimento e distribuzione dell’acqua, un bene essenziale per la nostra vita e la nostra esistenza.  Per rendere la sua dimora al passo con i tempi anche la vostra ragazza Italia ha deciso di installare un depuratore d’acqua e rimuovere quelle sostanze che rendono l’acqua domestica dannosa per la salute.

Come funziona il purificatore domestico

Il funzionamento del purificatore domestico prende in considerazione l’acqua proveniente dalla rete idrica e, attraverso una serie di processi biologici, riesce a filtrare le sostanze che potrebbero recare dei danni alla nostra salute.  Anche le vostre , queste splendide donne di compagnia interessate al fattore benessere e al buon mantenimento delle funzionalità del proprio corpo, non possono che ribadire la qualità dell’acqua purificata dal punto di vista nutritivo.

Le vostre sono accompagnatrici che seguono le ultime tendenze in fatto di moda, tecnologia, benessere e salute e cercano di sfruttare i benefici della moderna tecnologia. Appassionate di arte,  musica e teatro, queste bellissime fanciulle sapranno intrattenervi con i loro vivaci racconti e vi sapranno raccontare per filo e per segno i meccanismi che sono alla base del funzionamento del proprio purificatore d’acqua domestico.

Il controllo più elevato ed efficace del depuratore d’acqua installato a casa supera di gran lunga quello  fatto per l’acqua imbottigliata e venduta all’interno di supermercati e commerciali, luoghi dove le vostrer agazza amano fare shopping e comprare gli oggetti per la propria lussuosa dimora. Analizzando in dettaglio un bicchiere di acqua proveniente dalla bottiglia e uno proveniente dal rubinetto a volte si scopre che il sistema tradizionale d’imbottigliamento può incorrere in un filtraggio troppo superficiale delle sostanze presenti nell’acqua.

Vantaggi dei purificatori d’acqua

I benefici del purificatore d’acqua sono notevoli. Da un lato se avete sete dovete solamente aprire il rubinetto in cucina e versarvi l’acqua direttamente nel bicchiere, continuando a conversare amabilmente con la vostra ragazza Italia, anziché dover uscire di casa per acquistare una cassa di bottiglie d’acqua, dato che la vostra è purtroppo terminata.

Se ad esempio avete organizzato una festa, un meeting o un incontro tra le vostra mura domestiche, e gli invitati superano il numero previsto, non sempre potreste avere a disposizione il numero di bottiglie d’acqua necessario per soddisfare tutti quanti. Con un innovativo e funzionale purificatore d’acqua invece, le vostre e amici venute a casa vostra per intrattenere la serata, non dovranno far altro che usare il rubinetto e saziare così la loro sete.

Oltre che a pensare alla scomodità del trasporto, immaginatevi l’enorme quantità di plastica immessa nell’ambiente. L’uso di questo materiale inquinante potrebbe facilmente essere ridotto se tutti sfruttassimo l’efficiente sistema del depuratore d’acqua, proprio come ha fatto la vostra casa  di Italia dal. Per vivere la nostra vita con un’ottica più globale, pensare all’ambiente che ci circonda e risparmiare tempo e denaro nel lungo periodo.